Estate 2014 - Riserva Naturale Regionale Guidata Punta Aderci

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Estate 2014

Eventi

Iniziativa di WWF e della Costituente VogliAmo il Parco
UNA CAMMINATA PER LA COSTA DEI TRABOCCHI

Da mercoledì a domenica a piedi da San Salvo a Francavilla al Mare per rilanciare l’attenzione sull’area protetta
Una camminata per il Parco. È questa l’iniziativa che il WWF, insieme alla Costituente VogliAmo il Parco, ripropone a due mesi dalla grande manifestazione di Pescara del 13 aprile scorso e a poche settimane dalla scadenza del 30 giugno prossimo che il Ministero dell’Ambiente ha stabilito per la nomina di un commissario ad acta, qualora la Regione Abruzzo fosse ancora inadempiente sull’obbligo di effettuare la perimetrazione del Parco.
L’evento, ideato da Marco Terrei e Andrea Natale e sostenuto dal WWF Zona Frentana e Costa Teatina, vuole riportare l’attenzione dei media ma anche e soprattutto della gente sul tema del Parco con un approccio che sarà esclusivamente positivo e propositivo. “Non faremo polemica con nessuno –dicono Natale e Terrei, ideatori e camminatori - ma cercheremo semplicemente di parlare del Parco descrivendone le caratteristiche naturalistiche, botaniche, faunistiche, storiche e culturali”.
Il percorso avverrà in cinque giorni, dal 12 al 16, da San Salvo a Francavilla al Mare, nelle ore del mattino. Andrea Natale e Marco Terrei cammineranno lungo tutta la costa percorrendo, dove questo è possibile, l’ex tracciato ferroviario e raccogliendo informazioni: “Cercheremo di cogliere la presenza di animali, effettueremo osservazioni sulle essenze vegetali ma – spiegano i due protagonisti - ci soffermeremo anche e soprattutto a raccogliere le testimonianze della gente sulla loro conoscenza del parco e del territorio, sulla loro posizione in merito ai benefici connessi alla istituzione dell’area protetta ma anche agli eventuali timori legati alla sua piena realizzazione. Il tutto descritto con leggerezza e anche con l’ausilio di schede e video”.
La partecipazione è aperta a tutti coloro che vorranno aggregarsi per vivere una bella esperienza di condivisione all’aria aperta ed è subordinata soltanto alla “iscrizione” sull’account Facebook degli ideatori. Non vi sono costi di iscrizione. Gli organizzatori non garantiscono però nulla per nessuno. Chi decide di accompagnarli per un tratto, per una tappa o anche per più tappe lo farà assumendosene piena responsabilità e dovrà procurarsi il necessario perché l’evento non è un viaggio organizzato. “Tutti quelli che decideranno di seguirci ci vedranno camminare sul selciato e potranno assistere agli incontri con persone che vivono sulla costa e che vi lavorano con le quali parleremo del loro rapporto con la costa e con il mare, con memorie di lavoro, aneddoti e storie”. Sono previsti anche collegamenti e “speciali” radio-televisivi.

Le cinque tappe (con partenza alle ore 8.00):
1. 12/06 dal porto di San Salvo al casotto della Riserva Regionale di Punta Aderci a Vasto;
2. 13/06 da Vasto alla Riserva Regionale Lecceta di Torino di Sangro con arrivo e pernottamento probabilmente presso il centro visite della Lecceta;
3. 14/06 dalla Lecceta a San Vito Chietino (probabilmente il pernottamento avverrà presso Zona22);
4. 15/06 da San Vito al Riccio, con sosta notturna in una struttura privata;
5. 16/06 dalla località Riccio (zona alberghi) al porto turistico di Francavilla al Mare per la conclusione in allegria*

“Una splendida iniziativa – commenta il presidente del WWF Abruzzo Luciano Di Tizio– ben inquadrata tra le diverse celebrazioni che, a due mesi dal meraviglioso corteo del 13 aprile, vorranno in questi giorni ricordare come gli abruzzesi abbiano scelto per il proprio sviluppo una strada ben precisa, con e nella natura per l’ambiente e la salvaguardia della salute dei cittadini”.

*Domenica 16 l'appuntamento per i partecipanti è alle ore 10.00 di fronte all'Hotel Katia-Lido Riccio di Ortona.
INFO: 327/3163448


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu